venerdì, gennaio 12, 2007

Da Farsi

Cosa si cerca in una giornata?

Esclusi i tempi “imposti“ da altri e leggeri per questo

Si resta in perenne ricerca del “da farsi”

Alcuni letteralmente “si fanno”

Altri meno “coraggiosi” e più pigri

Pensano pensano pensano pensano pensano

Fino a quando la parola e il contenuto perdono completamente

Significato

E allora torna prepotente la domanda unica

“Cosa fare fino alla morte?”

6 commenti:

Edolaido ha detto...

Cosa fare fino alla morte?

Godere. E far godere gli altri. Possibilmente senza far male (a sé stessi e agli altri).

"la vita è un gran cosa. lo dice la Leò mia anziana parente

vicina di casa,ha lavorato sempre

mai preteso niente,patita la fame

la miseria abbondante

tolta la salute nessuna fortuna mai

l’ha toccata mai,mai.

ma se una volta morta Dio mi dicesse

-Leò ritorna giù,ti tocca tutto quello che

ti è toccato già-

s’illuminano gli occhi

sorridono i pensieri nella mente

ci direi:-si Signore,torno giù,uguale,

mi basta aprire gli occhi su

un mattino di sole"

GLF

Anonimo ha detto...

je pense, donc se jouit

il marchese ha detto...

je mange,donc je meure

Laura Matarese ha detto...

Fino alla morte io vivo...mentre vivo leggo, cammino, faccio all'amore, desidero, qualche volta danzo...fino alla morte non ci resta che vivere in qualche maniera.

Laura Matarese ha detto...

GNAM!

P ha detto...

penso e muoio ogni giorno psicologicamente
in attesa della morte fisica. un giorno stufo di aspettare provvederò io.