venerdì, luglio 07, 2006

Dischi a scoppio ritardato



Succede sempre più spesso ormai, avere la possibilità di ascoltare praticamente quello che si vuole porta ad ascoltare poco e male, oppure non permette i dovuti riascolti. Il caso che mi riguarda è The Greatest di Cat Power: soltanto la title track vale un intero album, meravigliosa, come sempre, la sua voce e curatissimi gli arrangiamenti, archi e cori perfetti...La sua musica viene da lontano, nel tempo e nello spazio, a bordo di un tagliaerbe, come in "Una storia vera", a velocità ridotta, e permette di osservare con la dovuta calma e attenzione il panorama, i fili d' erba mossi dal vento e le nuvole che corrono nel cielo...Potrebbe piovere in uno di questi pomeriggi estivi e ritrovarsi con un "buon" libro tra le mani ad osservare attraverso la finestra la pioggia che cade...ora sapete quale sarebbe la colonna sonora adatta...

1 commento:

Laura Matarese ha detto...

Mi piace molto questa ballata, appena lei smette di cantare sento di voler ascoltare di nuovo il pezzo, infatti un solo ascolto non mi basta per questa canzone,la devo riascoltare subito! Come farò al concerto del 5 agosto? Se fa questa canzone dovrò accontentarmi di ascoltarla solo una volta!