martedì, agosto 28, 2007

Chi è Eddy?

Ogni tanto devo ricordare a me stesso che questo blog è nato per seguire gli sviluppi (fino al suo decesso) del gruppo una volta conosciuto col nome di Eddy from The Enot, che saremmo poi io e Daniele (e Mimmo). Purtroppo fasi lunghissime di stallo mi fanno parlare sempre di tutt'altro e quindi raramente trascrivo qui ciò che accade a noi in veste di musicanti. In realtà siamo ancora in fase di stallo, stallo dovuto alla calura e alle vacanze, si doveva suonare nel Macrico con Mimmo il nostro nuovo batterista, ma il tempo (metereologicamente parlando) non ha voluto. Quindi break...lunghissima pausa fino a quando non ho caricato gli strumenti in auto e li ho portati a Formicola, nella residenza "campagnola" di Daniele. Attacchiamo le spine e dopo pochi accordi a volume folle si materializza Marco Sica con tanto di violino: il tempo di allungargli un jack ed una grappa e si parte, non so per quanto abbiamo suonato, ma è stato bello, ora vorrò sempre suonare con gli archi...

12 commenti:

Laura ha detto...

Sono e sarò sempre una vostra fan...

Anonimo ha detto...

laura ma dici la verità, ti passano 10 euro al giorno per commentare ogni post che esce?

cmq secondo me se andate a lavorare fate una cosa di soldi e vi raddrizzate la schiena. a proposito, chi è il gobbo con la chitarra? vi sbattete, vi piegate ma sempre gli stessi accordi escono. 6 minuti di monotonia. sampei con la barba dove lo avete raccattato? uhauhauha ma fate i bravi, lavorate. un lavoro che si svolga nlle ore diurne, però.
ciao

Aguirre ha detto...

E' vero tutto, tranne che non sono neanche 2 i minuti.

Laura ha detto...

...1 minuto e 22 secondi...


...non mi passano 10 euro al giorno, ma più semplicemente vado a letto con il chitarrista...

...sampei con la barba è Marco Sica...

...e l'anonimo è...("uhauhauha" è la sua classica risata...), ma non scrivo il suo nome perché vuole restare nell'anonimato...

Anonimo ha detto...

laura ma non te la devi prendere. io sono ironico ma mai cattivo.
in ogni caso anch'io come vedi non ho un cazzo da fare e dovrei raddrizzare la mia schiena, altrimenti mica starei in giro a cazzeggiare sui blog.
cmq di' la verità sto cazzo di Marco c'ha (almeno nel video) il look di Sampei, o no?

Laura ha detto...

...uh...ma io non me l'ero mica presa!

Fight Blog ha detto...

Mamma mia quanto siete bravi!!! Questa si che è sperimentazione pura... siete troppo Indie... siete grandi. Il pezzo improvvisato è straordinario, cretività a gogò... siete stati capaci di rimanere sullo stesso accordo per un minuto e 22 secondi (e ma magari anche di più dato che il filmato è incompleto) riuscendo a farmi Palleggiare con i miei genitali... ed è incredibilmente bello il tentativo del violinista a rimanere fuori tonalità per tutto il tempo e non spiaccicare nemmeno un fraseggio... bravi continuate così...non vedo l'ora di sentirvi dal vivo!

fight blog ha detto...

Una curiosità poi: ma gli strumenti li ha comprati il Papà che vi lascia fare gli INDIE-pendenti con tanto di stipendio mensile oppure li avete presi voi, con i soldi di Papà? In ogni caso l'alternativo è il tuo papà! Cmq sia la domanda nasce terribilmente spontanea ma basta avere degli strumenti per chiamarsi musicisti? E poi, avete comprato degli strumenti, in qualsiasi modo li avete comprati cazzo fate qualche lezione, e non dico di buon senso perchè se lo avreste avuto non credo pubblicavate questa roba, ma di chitarra, basso , violino!

Fight Blog ha detto...

cmq...a parte lo sfogo...è bella la commistione di strumenti che apparentemente si prestano a generi diversi. Io ho un sitar, posso unirmi al gruppo? Tanto non lo so suonare!

Luciano ha detto...

Mi intrometto solo per scrivere che le critiche così aspre e accese sono ben accolte, più di qualunque falso complimento.

Edolaido ha detto...

Uagliu' andate sul MySpace de La Controra http://profile.myspace.com/index.cfm?fuseaction=user.viewprofile&friendid=144783262 e addatevi ... se vi piace la vostra roba vi fanno suonare in un posto coi cazzi .... Cmque ricordo al severo anonimo che i Public Enemy hanno fatto concerti memorabili di ore su una sola nota ... eeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee EDDY RULESSSSSSSSSSSS

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny