domenica, febbraio 18, 2007

Inalare

Sniffare le pagine dei libri

non mi rende meno ignorante,

ma il loro odore sazia

la mia voglia di sapere.


L’osmosi non funziona,

oppure la concentrazione

di inchiostro nel mio corpo

non è tanto alta.

1 commento:

Laura Matarese ha detto...

Odorare per conoscere, odorare per riconoscersi, l'odore come attrazione tra due corpi, e lei inala l'odore di lui, lui assaggia lei, tra le lenzuola, tra i vetri di un'auto, tra pioggia e sole, lei si lascia esplorare, lui le accarezza la pelle e i capelli, si conoscono, imparano l'uno dall'altro, ora lei in libreria sceglie un libro, accarezza la copertina, inala l'odore delle pagine, ricorda e dimentica per far posto ad altre sensazioni.